guanti

Il lavoro non si ferma solo perché la temperatura scende, ma senza il giusto paio di guanti sarebbe molto doloroso completare il lavoro al freddo. Grazie all'isolamento, al rivestimento impermeabile e alla maggiore flessibilità nei migliori guanti da lavoro invernale, attrezzi freddi e dita dure non saranno un problema. Pertanto, tieni le dita tostate e indossa questi buoni guanti per maneggiare questi oggetti:

I guanti da lavoro invernali sono diversi dai guanti che usi abitualmente per abbellire l'ambiente e altri lavori con clima caldo. Devono soddisfare tutti gli altri requisiti per evitare disagi e lesioni. Quando si acquistano i migliori guanti da lavoro invernali, è necessario considerare le seguenti cose importanti.

Il lavoro invernale di solito significa riparazioni meccaniche di emergenza o rimozione della neve, ma può anche includere vari progetti per i quali semplicemente non hai tempo durante i mesi più miti. Se si desidera eseguire riparazioni meccaniche, i guanti da lavoro devono essere flessibili in modo che la punta delle dita possa afferrare facilmente il piccolo hardware. Devono anche essere abbastanza sottili da stare in luoghi stretti, come vani motore restrittivi. Per la rimozione della neve e altre attività con requisiti tecnici bassi, i guanti da lavoro devono essere resistenti e impermeabili per mantenere le mani asciutte e calde. Una funzione importante è impedire che la neve penetri nel polsino.

I materiali utilizzati nei guanti da lavoro meccanici e tradizionali sono spesso molto diversi. I materiali sintetici (come nylon, spandex e poliestere) sono comuni nei guanti meccanici. Questi materiali sono resistenti, impermeabili, leggeri e sottili per fornire flessibilità e sono adatti per il posizionamento in spazi ristretti. In altri progetti, guanti più pesanti in pelle isolante diffondono il calore all'interno, mentre l'esterno è mantenuto freddo e impermeabile. Possono anche essere rivestiti con pile per mantenere il massimo calore. Sono più spessi dei guanti da manipolatore e sono ideali per le faccende all'aperto con poca leggerezza.

Vuoi il comfort e la funzionalità più adatti. Tentare di completare un progetto con guanti troppo grandi di solito è vano. Inoltre, poiché la maggior parte dei materiali di isolamento termico intrappola il calore del corpo umano attraverso sacche d'aria, guanti troppo piccoli possono comprimere le sacche d'aria, riducendo così la ritenzione di calore.

Molti produttori forniscono tabelle delle taglie per aiutarti a scegliere i migliori guanti invernali per la tua mano. Ciò è utile perché le dimensioni possono variare da produttore a produttore. Potresti avere un posto in un marchio e una posizione intermedia in un altro marchio. Puoi utilizzare varie tabelle delle taglie per misurare la tua mano e decidere che la taglia piccola, media o grande è la migliore per una particolare marca.

I guanti con un solo strato di materiale non possono proteggere le tue mani a basse temperature o in caso di vento, neve o pioggia. I migliori guanti da lavoro invernali dovrebbero avere più strati di materiali, che possono lavorare insieme per stare al caldo.

Il guscio esterno in pelle o materiale sintetico può proteggere le mani da graffi e lesioni, impedendo anche l'ingresso di vento e acqua. All'interno, uno strato di lana, lana o isolamento in poliestere aiuta a mantenere il calore del corpo e mantenerlo caldo. Finora, la lana è uno dei migliori materiali di isolamento termico. Anche in condizioni di bagnato, la lana può trattenere il calore, il che significa che il sudore non influirà sul tuo comfort. La lana non è ottimale, le sue prestazioni sono simili alla lana, ma l'efficienza è inferiore. Il poliestere è la meno efficace delle tre opzioni.

Se le tue mani sono bagnate dal sudore del guanto, il guanto potrebbe perdere tutto il suo valore isolante. Guanti con un po 'di traspirabilità evitano che le mani si surriscaldino, consentendo la fuoriuscita di aria calda mantenendo una temperatura confortevole. Le fibre naturali come la lana sono più traspiranti delle fibre sintetiche. Guanti da lavoro in pelle o pelle grezza con nylon sul dorso forniscono un certo grado di traspirabilità senza esporre l'intera mano a vari elementi.

I guanti da lavoro invernali devono essere impermeabili. Oltre a immergere le mani a basse temperature, non esiste un modo più sicuro per danneggiare la pelle, le dita, le terminazioni nervose e la flessibilità. I guanti gommati possono impedire l'ingresso di acqua, quindi sebbene non siano traspiranti, sono una scelta eccellente quando si lavora sotto la pioggia e la neve. I materiali intrinsecamente non impermeabili (come la pelle e le pelli) possono essere trattati con spray e additivi siliconici per formare uno strato di acqua corrente, rendendolo impenetrabile.


Tempo post: settembre-08-2020